Il Manuale di Stile: guida alla redazione di documenti,

Il Manuale di Stile: guida alla redazione di documenti,

Il Manuale di Stile: guida alla redazione di documenti, relazioni, articoli, manuali, tesi di laurea [Ebook] ➩ Il Manuale di Stile: guida alla redazione di documenti, relazioni, articoli, manuali, tesi di laurea By Roberto Lesina – Centrumpowypadkowe.co.uk Prefazione Lo stile nel senso di stile redazionale si può definire come l'insieme degli accorgimenti che caratterizzano un testo redatto in modo professionale uesto Manuale di stile alla sua seconda di Stile: eBook ✓ Prefazione Lo stile nel senso di stile redazionale si può definire come l'insieme degli accorgimenti che caratterizzano un testo redatto in modo professionale uesto Manuale di stile alla sua seconda edizione non intende essere né un testo di grammatica né un testo di 'bello scrivere' Il Manuale PDF/EPUB ² ma un'opera di consultazione volta a fornire informazioni utili a un redattore di testi Rispetto alla prima Manuale di Stile: guida alla MOBI :Ú edizione oltre a un aggiornamento generale molti argomenti sono stati ampliati e alcuni nuovi si sono aggiunti come l'impiego del word processing L'obiettivo è stato uello di produrre una Manuale di Stile: ePUB ´ guida il più possibile aggiornata ed efficace per la redazione dei testiPiù in dettaglio il manuale intende fornire una serie di indicazioni utili per la stesura di testi di carattere non inventivo uali per esempio manuali saggi monografie relazioni professionali tesi di laurea articoli per riviste Manuale di Stile: guida alla MOBI :Ú ecc Per uanto possibile tali indicazioni sono volte a dare una soluzione specifica ai diversi problemi che si possono incontrare nella stesura dei testi Il campo è comunue vasto; e in certi casi chi redige un testo potrebbe trovarsi a dover risolvere situazioni che non sono trattate in modo puntuale anche in uesti casi tuttavia il manuale si propone di fornire indicazioni utili a livello generaleA prescindere dal grado di dettaglio le indicazioni proposte non sono comunue da intendere come regole di tipo assoluto ma piuttosto come orientamenti preferenziali liberamente adattabili alle diverse esigenze In molti casi infatti le scelte redazionali non possono essere codificate in assoluto ma dipendono dallo specifico contesto in cui si opera Per esempio all'interno di determinate organizzazioni non solo case editrici ma anche enti pubblici o aziende private possono essere previste norme redazionali specifiche che dovranno essere ritenute prioritarie per gli aspetti considerati Molte soluzioni indicate in uesto manuale sono tuttavia derivate da norme ufficiali in materia redazionale in particolare le norme nazionali e internazionali emesse rispettivamente dall'Ente Italiano di Unificazione UNI e dall'Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione ISO In uesti casi che sono sempre segnalati nel testo il lettore è comunue invitato ad adeguarsi alle soluzioni proposte Si osservi inoltre che in uesti casi le indicazioni riportate dal manuale devono essere intese con valore illustrativo e riassuntivo per un'applicazione rigorosa delle norme interessate si rimanda il lettore alla consultazione dei testi originali delle norme il cui elenco è riportato in un'apposita sezione di bibliografiaVa infine osservato che la trattazione svolta nel manuale è prevalentemente indirizzata alle esigenze di un 'autore' intendendo come tale chi produce un testo in forma ancora suscettibile di perfezionamento grafico e talvolta redazionale per generare l'opera finita Tuttavia le informazioni riportate possono essere di interesse anche per un 'editore' specialmente per ciò che riguarda il trattamento redazionale dei testi prodotti dagli autori In base alla situazione in cui si trova a operare l'utente del manuale potrà dunue utilizzare le informazioni che sono per lui più significative Per l'aiuto ricevuto a partire dall'approntamento della prima edizione ringrazio gli amici Giancarlo Plazio Gabriella Cavagnero Roberto Macchia e Laura Penasso Un ringraziamento infine a Federico Boggio Merlo che ha voluto collaborare anche a uesta seconda edizione del 'Manuale'.


10 thoughts on “Il Manuale di Stile: guida alla redazione di documenti, relazioni, articoli, manuali, tesi di laurea

  1. Visegrip Visegrip says:

    Dieci euro di documentazione che possono salvare da tante figuracce ben più costose e cocentiIl tempo che impiego a consultarlo è sempre un investimento ad alto rendimentoAnche se nella sinossi sono menzionati solo i testi non letterari non credeteci il suo contenuto vale per tutti i tipi di scritturauesto manuale con il dizionario della lingua e uello dei sinonimi e contrari forma la mia santissima trinità per la scrittura


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *